13.06.2019 18:14Età: 68 days

Swissperform 26. Assemblea dei delegati 2019

Zurigo / Dal 1993 la società di gestione SWISSPERFORM rappresenta i diritti di protezione affini dei suoi membri. Per SWISSPERFORM l'esercizio 2018 è stato un anno ricco di avvenimenti, caratterizzato dalla votazione No-Billag, dalla revisione LDA e quindi dalla questione della Replay TV e dalla conversione interna dei sistemi di ripartizione. Si sono verificate “turbolenze” anche per quanto riguarda gli introiti, che per la prima volta in sette anni hanno subito un calo. I delegati di SWISSPERFORM hanno approvato i conti annuali in occasione dell’assemblea del 13 giugno 2019 alla Kulturhaus Kosmos e hanno eletto due nuovi membri del Comitato direttivo. L'assemblea è stata inaugurata dal Trio Iheimisch.

Musica tradizionale con suoni strani: Trio Iheimisch (Pirmin Huber, Simone Felber, Adrian Würsch) © Fabienne Wheeler 2019

Tra il 2011 e il 2017 gli introiti tariffari sono aumentati annualmente: da 41,6 milioni di CHF a oltre 60 milioni di CHF. Questo sviluppo ha subito ora una brusca ma non inaspettata battuta d’arresto.
Gli introiti dell'esercizio 2018 ammontano a circa 58 milioni di CHF.

La flessione è da ricondurre principalmente ai minori ricavi derivanti da tre importanti tariffe nel settore dei diritti di ritrasmissione e dei diritti di emissione. Sebbene sia stato registrato un leggero aumento dalle tariffe per i diritti di esecuzione e dall'indennità sui supporti vergini, ciò non ha potuto compensare il calo. L'andamento complessivamente negativo degli introiti tariffari ha avuto un impatto anche sugli oneri amministrativi che di conseguenza sono leggermente cresciuti: il tasso di spesa netta nel 2018 si attesta al 9,41% (2017: 7.07%), il tasso di spesa lorda nel 2018 al 12,94% (2017: 10,59%).

 

Il numero di membri è salito a 16’555 nel 2018, il che rappresenta un leggero aumento dello 0,1% o 17 membri. Il motivo risiede nello scioglimento dei vecchi contratti con i membri a cui non è stato possibile inviare nuovi contratti di adesione a causa della mancanza di dati di contatto o che non hanno rinnovato il contratto. Di fatto, nel 2018 sono entrati a far parte di SWISSPERFORM 1'048 nuovi membri.

Nel 2018 SWISSPERFORM ha investito 5,8 milioni di franchi nella promozione di progetti culturali e sociali. I fondi sono stati raccolti in larga misura direttamente dalle fondazioni affiliate.

 

All’assemblea annuale i delegati hanno eletto Stefan Planta (produttori di fonogrammi) e Jürg Bachmann (organismi di diffusione) quali nuovi membri del Comitato direttivo. Inoltre, è stato approvato un nuovo sistema di contributi alle fondazioni e sono state accolte altre due richieste.

La prossima assemblea dei delegati si terrà a Berna il 16 giugno 2020.

 

Rapporto annuale